La nuova vita di
SASHA GREY

 

sasha grey2|La Sublime

Sasha Grey è stata una delle più popolari pornostar dell’ultimo decennio; Sasha, nome d’arte di Marina Ann Hantzis, dal 2006 al 2011, anno in cui lascia la scena a luci rosse, ha realizzato oltre trecento film pornografici, riscuotendo un grande successo e molta notorietà.

Ma le persone cambiano, ed anche Sasha ha deciso di rivoluzionare completamente la sua vita: dal 2011 al 2015, Sasha è diventata una scrittrice, una deejay ed un’attrice (con tutti i vestiti ben allacciati però!)

Il primo passo del suo cambiamento riguarda la pubblicazione del libro Neu Sex, ça va sans dire, che ha riscosso un determinato successo grazie alla semplicità e soprattutto al fatto che, nel libro stesso, era presente una biografia dell’attrice stessa, che ha deciso di raccontare tutta la sua vita, soprattutto la parentesi a luci rosse, senza tralasciare alcun dettaglio.

Il passo successivo di Sasha è stato quello di diventare una deejay di successo: anche in questo ambito è riuscita a riscuotere grande successo, diventando molto ricercata da parte dei locali americani e non solo.

sasha grey|La Sublime

L’attrice pornografica, dopo aver voluto dire addio al mondo che l’ha lanciata, ha deciso di recitare in un film completamente differente, ovvero Inferno: A Linda Lovelace Story.
Grazie alla sua esperienza nella pellicola The Girlfriend Experience, la ragazza è pronta a proseguire la sua carriera da attrice semplice, abbandonando i riflettori a luci rosse.

L’attrice, attraverso il suo sito web, ha anche sostenuto di non aver visto l’illuminazione divina, come spesso sostengono le sue ex colleghe quando abbandonano tale ambiente.
Sasha ha semplicemente capito che, arrivata al top nel mondo pornografico, ha deciso di provare altre strade, cercando di ottenere lo stesso successo che, grazie al suo modo di fare, è riuscita ad ottenere in quel mondo che l’ha lanciata.
Di sicuro noi non la dimenticheremo in versione hard… ci piace molto ricordarla così!

Sasha Grey| La Sublime2

Condivi questo Articolo